Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport L'Fc Messina prova ad alzare i giri: prime prove anti-Marina
SERIE D

L'Fc Messina prova ad alzare i giri: prime prove anti-Marina

di

Stesso copione di sette giorni fa, pettorine di colore diverso e squadre schierate per testare moduli, uomini e dinamiche tattiche. L'Fc Messina si ritroverà questa mattina al Despar Stadium per una partitella in famiglia utile a non perdere troppo il ritmo di gara, applicando sul campo le direttive provate durante la settimana da mister Pino Rigoli. È ovvio, gli impegni ufficiali sono un'altra cosa. Però queste sgambate possono tornare utili per tanti motivi, dalla tenuta fisica all'affiatamento tecnico tra i calciatori. Hanno lavorato a parte negli ultimi giorni sia il capitano Giuffrida che l'argentino Caballero, ma solo per scelta precauzionale, tanto che oggi dovrebbero prendere parte all'impegno. Non ci sarà invece Facundo Coria, ancora alle prese con le cure mediche per il problema alla caviglia che da inizio stagione ne ha influenzato il rendimento, mentre domani Aita e Carbonaro verranno sottoposti a risonanza diagnostica. Anche loro salteranno l'impegno odierno.

Lo staff medico giallorosso ha già appurato che non sussistono complicazioni cliniche per l'attaccante palermitano, ma dovrà comunque restare ai box per un'altra decina di giorni. Non ci sarà nemmeno il giovane maliano Papa Camarà, il cui rientro è previsto per la prossima settimana. Regolarmente impiegabili invece Garetto e Dambros. Rispetto al test della scorsa settimana, molto più “amichevole”, Rigoli chiederà ai suoi più intensità e il preciso rispetto delle consegne tattiche per iniziare la marcia di avvicinamento al 6 dicembre, giorno in cui i peloritani affronteranno al “Franco Scoglio” il Marina di Ragusa. Che quello di oggi sarà un test più “serio” lo si capisce anche dalla scelta della società di non diffondere in diretta l'evento, proprio per poter valutare alcuni aspetti e lasciarli riservati per lo spogliatoio.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook