Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport DisabilidaMare: a Castellammare del Golfo le disabilità si annullano
IL FORMAT

DisabilidaMare: a Castellammare del Golfo le disabilità si annullano

Quando le ‘diversità’ si annullano grazie allo sport in acqua e in superficie. A Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani protagonista è "DisabilidaMare", il format proposto dalla Gianfaby Production in stretta collaborazione con il Comune, la Fipsas e la Capitaneria di Porto. Stefano Makula, pluricampione del mondo di apnea, quello che gareggiava a distanza con Majorca e Mayol, è impegnato in un corso assolutamente unico: quello di insegnare tecniche e metodi ad un gruppo di disabili che hanno aderito al progetto. “L’acqua ovatta e normalizza – spiega Makula – annullando le diversità tra disabili e normodotati. Lavorare con loro è davvero un privilegio”.

A "DisabilidaMare" spazio anche agli stage per persone con disabilità di stand up paddle (SUP), variante del surf, con il progetto “sup for all” organizzato da SupAroundSicily con Gioacchino Migliore e Gabriele Pizzo, primi in Europa ad aver costruito un Sup per disabili. Insieme alla Direzione di Rai per il Sociale, il 31 maggio, è prevista una giornata particolare, quella dedicata alle "lezioni di mare" dove, gli studenti del Polo statale I.S.S. Piersanti Mattarella, interagiranno con i disabili protagonisti dei corsi gratuiti, Stefano Makula, la Guardia Costiera e gli istruttori del Comune di Castellammare del Golfo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook