Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Ciclismo, uno “squalo” al Giro di Sicilia: Vincenzo Nibali ci sarà
L'APPUNTAMENTO

Ciclismo, uno “squalo” al Giro di Sicilia: Vincenzo Nibali ci sarà

di
L’edizione 2021 sarà tutta da vedere dal 28 settembre all’1 ottobre
Sicilia, Sport
Vincenzo Nibali
 Il “Lombardia” di Vincenzo Nibali passa dalla Sicilia. Lo Squalo dello Stretto, infatti, per preparare al meglio la Classica delle foglie morte ha scelto il Giro di Sicilia, la corsa a tappe fatta rivivere dopo 42 anni dalla Regione Siciliana, che due anni fa stipulò un accordo con Rcs Sport. Nel 2019 lo statunitense Mc Nulty mise il suo sigillo sulla classifica generale, prendendo idealmente il testimone da Beppe Saronni, ultimo vincitore, nel 1977, della corsa; lo scorso anno, invece, l’emergenza per il Covid-19 stoppò il Giro di Sicilia già pronto a partire con le sue quattro tappe.
L’edizione 2021, in compenso, sarà tutta da vedere dal 28 settembre all’1 ottobre, con il grande richiamo di Nibali che torna a correre sulle strade siciliane dopo le quattro tappe del Giro d’Italia 2020. Lo Squalo, che per questo finale di stagione punta tutto sul Giro di Lombardia (in programma sabato 9 ottobre), sta ancora studiando il suo piano di avvicinamento all’ultima Classica Monumento della stagione, che al momento vede per certo il suo ritorno in gara dopo l’Olimpiade di Tokyo la prossima settimana, il 14 settembre, con la partecipazione al Tour de Luxembourg, breve corsa in cinque tappe giusto per riprendere confidenza con il ritmo corsa.
La partecipazione di Nibali al Giro di Sicilia è diventata ufficiale quando lo Squalo ha comunicato la sua decisione alla Trek Segafredo, facendo così diventare realtà i sogni dei tanti tifosi e appassionati siciliani.
Quattro tappe, da Avola a Licata, da Selinunte a Mondello, da Termini Imerese a Caronia, per concludersi con la S. Agata di Militello-Mascali, che oltre a Nibali vedranno in gara anche Alejandro Valverde (al rientro in corsa dopo la caduta alla Vuelta) e Chris Froome, primi big a dare conferma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook