Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Foto Archivio L'addio a Biagio Conte, Palermo abbraccia il suo "ultimo santo"

L'addio a Biagio Conte, Palermo abbraccia il suo "ultimo santo"

Nella chiesa della Cittadella a Palermo, dove sarà sepolto, è stata allestita la camera ardente del missionario laico Biagio Conte. Un centinaio le persone accorse per dargli l'ultimo saluto: in molti si sono affollati davanti alle transenne per provare ad avvicinarsi il più possibile al corpo, posizionato sull’altare. Altri, invece, si sono seduti nelle panche della chiesa in preghiera. Fino a lunedì 16 gennaio sarà possibile "salutare" l'uomo che viene definito come "l'ultimo santo" di Palermo, scomparso dopo aver combattuto una crudele malattia. Il sindaco, Roberto Lagalla, fino al giorno dei funerali di Biagio Conte ha dichiarato il lutto cittadino. Bandiere a mezz'asta nelle sedi istituzionali del Comune, ritiro delle partecipazioni istituzionali nelle iniziative direttamente promosse dall'ente. L'arcidiocesi, intanto, ha diramato le indicazioni sulla camera ardente e sulla celebrazione dei funerali.

Il feretro rimarrà esposto nella chiesa della missione di via Decollati dalle 9 alle 19 sino a lunedì alle ore 18. Poi, la salma sarà trasferita in Cattedrale, a piedi, con un corteo accompagnato da una fiaccolata. Con questo itinerario: via Decollati, corso dei Mille, via Lincoln, piazza Giulio Cesare, via Roma, corso Vittorio Emanuele. Alle ore 21 si terrà una veglia di preghiera sino a mezzanotte.

Martedì alle 10.30 i funerali. La Celebrazione eucaristica sarà presieduta dall’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice. Per consentire la partecipazione anche di coloro impossibilitati a raggiungere la chiesa, i funerali saranno trasmessi in diretta streaming sui canali dell’arcidiocesi. Parallelamente, anche il Comune ha attrezzato una serie di servizi per agevolare queste giornate affollate. Per favorire l'afflusso in via Decollati sono stati predisposti due servizi gratuiti di navetta. Il primo sarà operativo dal parcheggio Basile ed il secondo dal Foro Italico, altezza via Lincoln - ex Hotel Jolly. Le navette effettueranno il servizio di andata e ritorno, così da consentire di parcheggiare le autovetture private nelle zone predisposte adiacenti ai due capolinea. Le navette dirette alla chiesa lasceranno i fedeli all’imbocco di via Decollati adiacente a Corso dei Mille. Le navette che riaccompagneranno dalla chiesa ai due capolinea saranno predisposte dal lato opposto, all’intersezione tra la via Oreto e la Via Mario Orso Corbino.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook