Martedì, 20 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

Incidente sulla Messina-Catania vicino a Giarre: morto un 70enne, feriti tre fratellini e la nonna

È di un morto e alcuni feriti il bilancio di un incidente stradale avvenuto al chilometro 61 dell’autostrada A18 Catania-Messina, all’altezza dell’uscita per Giarre. La vittima è un uomo di 70 anni, alla guida di una Fiat 600. L’auto, su cui viaggiavano anche tre minori e un’altra persona anziana, si è scontrata con una Fiat Multipla.

Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente che ha coinvolto le due vetture. Le persone a bordo della Fiat 600 sono state estratte dalle lamiere dai vigili del fuoco intervenuti con l’ausilio del gruppo da taglio e divaricatore oleodinamico. Alcuni feriti sono stati trasportati d’urgenza in ospedale con l’elicottero del Servizio 118 e altri in ambulanza. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia stradale.

Tra i feriti ci sono anche due bambini, ricoverati all’ospedale Cannizzaro di Catania, dove sono giunti con i mezzi di soccorso del 118. Il più grave è un bimbo di quasi sei anni, che ha riportato un severo politrauma, con frattura del bacino e trauma toracico. Trattato al Trauma Center del Pronto Soccorso Generale, è stato sottoposto a intervento chirurgico d’urgenza da parte di una equipe multispecialistica.

Il piccolo sarà ricoverato in Rianimazione, con prognosi riservata. La sorellina di appena quattro anni è giunta in ospedale con autoambulanza in evidente stato di choc e numerose contusioni, ma senza traumi importanti. Presa in carico dal Pronto Soccorso Pediatrico, la piccola è stata trattenuta in osservazione prima di essere ricoverata in reparto. La prognosi sarà formulata nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook