Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Una vita per il Messina calcio, ecco chi era Santo Salvatore "Farinella": il dolore sui social - Foto

Una vita per il Messina calcio, sua grande passione. Santo Salvatore, detto "Farinella" è scomparso il 31 maggio a 49 anni per una malattia (ma adesso la procura ha aperto un'inchiesta sulla sua morte) e sui social è grande il cordoglio di amici, parenti e compagni di tifoseria.

Per il suo funerali, al Duomo di Messina, striscioni e cori da stadio e una grande folla.

"Chapeau... Santo... Ricordo come fosse ieri, prima di partire per Vibo, anni addietro. Ma non solo... Chapeau" scrive Antonio Giannetto sulla pagina Facebook dello storico capo ultrà messinese. "Riposa in pace fratello Santo Salvaore Farinella... Grande uomo... storico ultrà", scrive Nino Rosy Arcilesi. Poi c'è Katia Calandra che scrive "In questo giorno triste ti mando un bacio Santo Salvatore e senza te nulla ha senso xke tu mettevi il cuore in tutto quello che facevi mi hai vista crescere, quanti insegnamenti mi hai dato e quanti rimproveri e solo oggi capisco quello che volevi dirmi. Tvbt un bacio".

"Oggi non potrò essere lì per darti un ultimo saluto. Dall'altra parte del mondo il mio pensiero, anche oggi, va a te Santo: sei stato un grande, e nulla potrà togliere dalla mia mente il sorriso che accompagnava ogni tua espressione. Ti ricorderò sempre, insieme agli amici di sempre. Ciao Santo, dai un abbraccio a Ciccio", scrive Giuseppe Manfredi. Mentre Dany Monte lo ricorda così: "Unico sei e resterai perché tu sei leggenda... Ci sentiremo tutti spaesati... Perché eri il punto di riferimento principale di tutti... Nn ci voglio credere non può essere vero... Veglia sugli amori della tua vita... E anche su di me... Abbiamo ancora tutti bisogno di te... Spero ci rincontriamo in un mondo migliore... Santo".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook