Lunedì, 17 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo

Messina, emergenza inquinamento a Ganzirri: scarichi nelle acque del Lago grande - Foto

di

Fra qualche giorno, esattamente in occasione del Solstizio d'estate, il prossimo 21 giugno, la Riserva naturale orientata di Capo Peloro-Laghi di Ganzirri festeggerà il suo compleanno: diventa maggiorenne. Sono trascorsi, infatti, 18 anni dalla sua istituzione con decreto regionale.

E c'è chi ha pensato di farle il regalo: una bella immissione di scarichi nelle acque del “Pantano” grande. Da dove provengano, di che natura siano e da quanto si verifichi il fatto, sono tutti elementi di un'indagine in corso da parte degli organi competenti.

Il complesso di laghi (2: Ganzirri e Faro) e canali (5: Margi, Catuso, Due Torri, Faro e degli Inglesi) che rappresenta uno dei beni più preziosi della città di Messina, come si è sempre saputo, è estremamente fragile. L'istituzione della Riserva avrebbe dovuto salvare dal degrado questa porzione di territorio unica nel suo genere.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook