Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Su un furgone con cento chili di marijuana, arrestato a Piazza Armerina

Su un furgone con cento chili di marijuana. Sorpresa non da poco per la polizia di Enna che ha arrestato un pregiudicato di 41 anni di Piazza Armerina, fermato con il prezioso carico a bordo. In manette è finito Gianluca Giuseppe Aguglia.

Gli uomini della volante del commissariato di Piazza Armerina avevano notato il furgone di Aguglia transitare dalle vie di accesso al paese. Gli agenti, riconoscendo l'uomo che aveva dei precedenti, avevano provato a fermarlo, ne era nato un inseguimento finito con il tentativo di fuga di Aguglia.

Una volta bloccato gli agenti hanno ispezionato il mezzo su cui sono stati trovate 1.700 piante di marijuana appena estirpate, circa 103 chili.

Vistosi scoperto il pregiudicato ha confessato di aver appena asportato le piante di marijuana in provincia di Catania, a Ramacca, dove è stata trovata una piantagione di canapa industriale. Da lì è stato riscontrato il furto delle piante. Una coltivazione regolare di cannabis sativa (a basso contenuto di principio attivo, utilizzata per il settore tessile e chimico), come ha riferito il legittimo proprietario.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook