Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Il parcheggio conteso e poi il duplice omicidio a Ucria: ecco i protagonisti - Nomi e foto

Si chiama Salvatore Russo, 29 anni di Paternò, il giovane che avrebbe fatto fuoco ieri ad Ucria uccidendo Antonino Contiguglia, 62 anni e il nipote Fabrizio Contiguglia, 27 anni, e ferendo un altro nipote Salvatore Contiguglia, 43 anni. E’ ora nel carcere di Gazzi.

Pare che la lite sia scaturita per un un posto auto nella piazzetta di Ucria che si contendevano Antonino Contiguglia e Russo da qualche settimana.

Ad un certo punto Russo dopo l'ennesima lite avrebbe sparato, secondo l’accusa, contro i tre.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook