Martedì, 18 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Maltempo a Messina, costa tirrenica flagellata: stabilimenti distrutti

Maltempo a Messina, costa tirrenica flagellata: stabilimenti distrutti

di

Squadre di operai delle Ferrovie lavorano a tutto spiano per riaprire al traffico ferroviario la tratta Brolo- Capo d’Orlando, chiusa al transito da ieri mattina. Le condizioni meto-marine, nel frattempo migliorate, hanno consentito di accelerare l’intervento di ripristino del rilevato ferroviario che la mareggiata rischiava di far crollare.

Si potrebbe ritornare alla normalità già domani. Intanto continuano i disagi dei viaggiatori che, per by-passare la tratta interrotta, devono scendere dai vagoni a Brolo o Capo d’Orlando e continuare sui bus messi a disposizione dalle Ferrovie.

Intanto a Capo d’Orlando è pesantissimo il bilancio della mareggiata che, accompagnata da venti che hanno raggiunto anche i 100 km all’ora, ha flagellato la costa. Pesantemente danneggiati o distrutti tutti gli stabilimenti balneari ubicati sulle spiagge.

Danni alle imbarcazioni dei pescatori, smottamenti e crolli del manto stradale e del muraglione di contenimento in parecchi tratti del lungomare in direzione San Gregorio. Sono ancora così chiusi al traffico i lungomari Ligabue, San Gregorio e Tavola Grande.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook