Lunedì, 17 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, Comunità di Sant'Egidio raduna oltre 500 persone per il pranzo di Natale per i poveri

Messina, Comunità di Sant'Egidio raduna oltre 500 persone per il pranzo di Natale per i poveri

Gioia e condivisione per la Festa che, tradizionalmente, celebra l'essenza della Famiglia. Una giornata speciale a Messina per la Comunità di S. Egidio che ha radunato più di 500 persone (non solo stranieri ma anche tantissimi messinesi, anziani, famiglie e persone senza fissa dimora) nella chiesa di S.Francesco all'Immacolata per il tradizionale pranzo di Natale.

Un banchetto gustoso e colorato coordinato da 40 volontari al quale hanno avuto la gioia di partecipare anche il vescovo ausiliare monsignor Cesare Di Pietro, l'assessore comunale alle politiche sociali Alessandra Calafiore, l'Imam del Marocco e il presidente della Comunità islamica messinese Mohamed Refaat.

Era dai tempi di monsignor Marra che un vescovo non presenziava a questo incontro che, da oltre 20 anni, come ha spiegato il responsabile di S. Egidio Andrea Nucita, regala un momento di conforto a quanti sono dilaniati dal disagio e dalla solitudine.

"Messina comunità religiosa si ritrova nel segno della condivisione; nella Chiesa nessuno deve sentirsi escluso", ha dichiarato Di Pietro. Diverse le istituzioni e le associazioni che assieme ai cittadini hanno contribuito alla buona riuscita del pranzo: tra queste Università, Comune, il gruppo Caronte & Tourist e il Cesv.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook