Giovedì, 20 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Mafia a Palermo, colpo al mandamento della Noce: 10 condanne per oltre un secolo

Mafia a Palermo, colpo al mandamento della Noce: 10 condanne per oltre un secolo

Oltre un secolo di carcere per 10 tra boss e gregari dello storico mandamento della Noce (Palermo), accusati di associazione mafiosa, estorsione e intestazione fittizia di beni. La condanna è stata emessa dal gup di Palermo, Cristina Lo Bue, dinanzi al quale si è svolto il processo con il rito abbreviato.

L’accusa era rappresentata da procuratori aggiunti Salvatore De Luca e Annamaria Picozzi, e dai sostituti procuratori Amelia Luise e Roberto Tartaglia (ora consulente alla Commissione antimafia).

Il gup ha condannato: Giovanni Musso a 15 anni; Giovanni Di Noto, a 14 anni; Massimo Maria Bottino e Salvatore Pecoraro a 12 anni; Nicolò Pecoraro, figlio di Salvatore, a 11 anni e due mesi; Fabio La Vattiata, 11 anni; Salvatore Maddalena, 11 anni e due mesi; e Cristian Di Bella, 10 anni e 10 mesi;. Francesco Alioto, 2 anni; Giulio Vassallo, 3 anni e 4 mesi e 3600 euro di multa. Sono invece stati assolti Calogero Cusimano e Andressa Cardella Dos Santos.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook