Domenica, 20 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Il 25 aprile a Messina, l'omaggio del prefetto Librizzi al monumento ai caduti

Il 25 aprile a Messina, l'omaggio del prefetto Librizzi al monumento ai caduti

Un 25 aprile diverso da tutti gli altri. Un omaggio al monumento ai caduti a Messina, in piazza Unione Europea, con due carabinieri in alta uniforme e con guanti e mascherine.

Ma la città ha celebrato egualmente la festa della Liberazione e, come annunciato dalla sezione messinese dell'Anpi, oggi pomeriggio alle 17 una grande piazza virtuale si unirà cantando idealmente Bella Ciao.

Il prefetto Maria Carmela Librizzi ha reso omaggio ai caduti e ha letto il messaggio del presidente della Repubblica. Presenti anche il vicesindaco Mondello e il rappresentante dell'Associazione Nazionale Partigiani, Federico Martino.

“È stato come sempre un momento istituzionale dall’alto significato, ma una cerimonia sobria e semplice – ha detto il Vicesindaco Salvatore Mondello – in quanto quest’anno è ricorso durante l’emergenza Coronavirus. Pertanto è stata deposta, come da tradizione, la corona d’alloro davanti al Monumento dei caduti in guerra, senza la partecipazione di autorità civili, religiose e militari nonché dei vari rappresentanti dell’Associazione nazionale partigiani e di cittadini, in quanto lo svolgimento dell’evento è stato legato al rispetto delle modalità di distanziamento interpersonale al fine di evitare qualsiasi forma di assembramento compatibile con la particolare situazione che stiamo vivendo".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook