Venerdì, 10 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Furti in serie in provincia di Palermo: nomi e foto degli indagati

Furti in serie in provincia di Palermo: nomi e foto degli indagati

I carabinieri della compagnia di Partinico hanno eseguito un'ordinanza cautelare del gip Roberto Riggio del tribunale di Palermo nei confronti di 15 persone (8 in carcere, 3 agli arresti domiciliari e 4 con obbligo di firma) accusati di una lunga serie di furti nel territorio tra Partinico e Camporeale.

Secondo le indagini dei militari nell'operazione Papiro, due bande avrebbero rubato cavi di rame rame e batterie ai danni delle società Enel Spa, E distribuzioni, Wind Tre, Vodafone. Leonardo Spa, decine di auto, trattori e attrezzi agricoli, e avrebbero commesso furti in abitazione anche violenti. Il primo clan criminale, con a capo Giampiero Palazzolo, aveva come base operativa proprio piazza del Papiro a Camporeale. La seconda banda sarebbe stata guidata da Gaspare Castello.

In carcere sono finiti: Angelo Alamia, nato ad Alcamo (TP) classe 1978, residente a Partinico (PA), associazione per delinquere finalizzata al compimento di numerosi furti; Gaspare Castello , nato a Partinico (PA) classe 1988, ivi residente, associazione a delinquere finalizzata al compimento di numerosi furti; Giuseppe Gallina, nato a Cinisi (PA) classe 1960, ivi residente, associazione a delinquere finalizzata al compimento di numerosi furti e ricettazione; Nicola Lombardo, nato a Salemi (TP) classe 1990, residente a Camporeale (PA), rapina e diversi furti; Vincenzo Mulè, nato a Partinico (PA) classe 2000, residente a Camporeale (PA), rapina, diversi furti e ricettazione; Franco Palazzolo, nato a Cinisi (PA) classe 1963, residente a San Giuseppe Jato (PA), diversi furti; Giampiero Palazzolo, nato a Partinico (PA) classe 1989, residente a Camporeale (PA): rapina e associazione a delinquere finalizzata al compimento di numerosi furti; Roberto Palazzolo, nato ad Alcamo (TP) classe 1982, residente a Partinico (PA): associazione a delinquere finalizzata al compimento di numerosi furti;

Agli arresti domiciliari: Giuseppe Primoletto, nato a Partinico (PA) classe 1977, residente a Camporeale (PA): diversi furti; Benedetto Calogero Ferrara, nato a Partinico (PA) classe 1994, residente a Camporeale (PA): diversi furti; Salvatore Mulè, nato ad Alcamo (TP) classe 1997, residente a Camporeale (PA): diversi furti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook