Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, dopo 118 anni le religiose Figlie della Carità di San Vincenzo De Paoli lasciano la città

Messina, dopo 118 anni le religiose Figlie della Carità di San Vincenzo De Paoli lasciano la città

di

Dopo 118 anni le religiose Figlie della Carità di San Vincenzo De Paoli lasciano Messina e l’Opera pia “Collereale”, dove si sono spese dal 1902. La motivazione a monte della scelta presa dall’ordine vincenziano già nella primavera 2019, sembra legata a una carenza di vocazioni. A nulla è servita la petizione degli stessi operatori (con la raccolta di 162 firme) e il tentativo di mediazione dell’arcivescovo.

Anna Maria, la superiora, direttrice del servizio infermieristico, Maria Catena, Aurelia e Caterina, sono i quattro angeli custodi che ogni giorno con amore e pazienza si sono spesi per la cura degli anziani ospiti della struttura. Al loro posto subentrano le religiose della congregazione di S. Teresa del Bambin Gesù; a Messina c’è già la superiora suor Maria Teresa, e con lei suor Francesca; nelle prossime settimane arriveranno altre tre consorelle.

Stamattina il presidente di Collereale mons. Nino Caminiti, alla presenza della direzione, di anziani, operatori e altri sacerdoti, ha presieduto una messa di ringraziamento per queste sorelle che, come lui stesso ha sottolineato, “hanno speso la propria vita per il benessere degli ospiti”.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook