Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, lo sbaraccamento di Sottomontagna: bomba ecologica che può esplodere

Messina, lo sbaraccamento di Sottomontagna: bomba ecologica che può esplodere

di

È trascorso più di un anno e mezzo a Messina da quando è stato avviato lo sbaraccamento, mai completato, a Camaro Sottomontagna. Da allora si sono susseguite le richieste di intervento, le recriminazioni dei residenti vicini e le rassicurazioni spesso rafforzate da intese tra istituzioni, che però non hanno portato alla definitiva cancellazione di una delle pagine più buie nel libro del Risanamento.

E a distanza di tempo la situazione resta assolutamente delicata. Basta transitare per rendersi conto della gravità delle condizioni ambientali che, con il tempo che continua a passare senza interventi, divengono sempre più inaccettabili. Serve procedere sia con l'assegnazione degli alloggi a chi vive ancora oggi nella restante baraccopoli dell'Ambito “C” Camaro-Bisconte che alla demolizione delle baracche contestuale per evitare nuovi ingressi e il sorgere deleterie “bombe ecologiche”.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook