Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, svincolo di Giostra: file per chilometri e traffico impazzito

Messina, svincolo di Giostra: file per chilometri e traffico impazzito

di

Lo svincolo di Giostra, in uscita per chi proviene da Catania, non riaprirà neppure dopo l'estate, la decisione presa dal Cov al momento sembra ferma eppure, come peraltro ampiamente prevedibile, crescono i disagi per i tanti messinesi che usano la strategica uscita per muoversi da nord a sud e viceversa.

Stamattina, in ingresso verso la Tangenziale, si è creata una lunga coda che iniziava addirittura dalla galleria San Jachiddu, per un mezzo pesante rimasto in panne tra i vari budelli che compongono le corsie adiacenti la rotatoria, sommandosi al traffico di chi proviene da Palermo e che per immettersi nuovamente sul viadotto Ritiro deve portarsi a San Michele e poi imboccare la rampa incrociando i mezzi in arrivo dalla zona nord urbana di Messina. Rallentamenti anche in autostrada direzione Palermo-Messina già a partire dalla barriera di Villafranca.

Una situazione, tornata alla normalità dopo le 9.30, che rischia di aggravarsi oltremodo con il prossimo avvio delle scuole. E che sta generando molte polemiche. Ma, come emerso dall'ultimo Comitato operativo viabilità prefettizio, potrà cambiare solo in casi di emergenza come avvenuto nel controesodo.

A ciò si somma l'autentica bomba esplosa sulla bretella San Jachiddu, inutilizzabile per carenze strutturali ancora per mesi, nonostante sia stata collaudata nove anni fa e non sia stata mai utilizzata. Serviranno manutenzioni che non sarebbero state fatte e a quanto pare nemmeno del tutto valutate. Per questo il Comune sta lavorando a un dossier che con tutta probabilità depositerà in Procura.

Sulla'"inferno" di oggi sulla A20 interviene Michele Barresi della Uiltrasporti: “Chi ha ridotto la città e la provincia a questa schiavitù che continua da mesi e sembra senza fine deve cambiare mestiere. Abbiamo denunciato e preannunciato disastri che puntualmente si realizzano. Chi ha pensato, realizzato o omesso i necessari controlli sui lavori in A20, svincolo Giostra, bretelle e viadotto ritiro paghi per le sue responsabilità. I comitati istituzionali con la 'C' maiuscola hanno Fallito, con la 'F' maiuscola , intervenga la Procura".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook