Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Primo giorno di scuola per 20 mila studenti di Messina: avvio con doppi turni e carenza di aule

Primo giorno di scuola per 20 mila studenti di Messina: avvio con doppi turni e carenza di aule

di

Sono almeno 20.000 gli studenti di Messina che oggi hanno avuto il loro primo giorno di scuola.

L’anno scolastico è partito in 22 istituti comprensivi della città che avevano approfittato della proroga per il referendum per poter aprire con qualche giorno di ritardo. Una situazione di necessità dovuta ai tanti lavori che si sono realizzati in questi giorni ma anche alla carenza di aule che diverse scuole hanno denunciato nelle settimane precedenti.

I genitori hanno accompagnato i bimbi e i ragazzi al loro primo giorno di scuola anche per constatare in che condizioni trascorreranno la mattina e i loro figli. Per qualcuno c’è stata l’amara sorpresa di alcune turnazioni ritenute non equilibrate, è il caso della scuola Mazzini.

Turni pomeridiani alla Mazzini Gallo dove per 15 giorni ci saranno studenti che faranno scuola dalle 14.

Primo giorno di scuola anche al Nautico Caio Duilio e al Verona Trento che fra le scuole superiori sono quelle con più problemi di aule. In palestra l’incontro della preside del tecnico Verona trento Simonetta Di Prima con gli studenti del primo anno e i loro genitori. Anche il sindaco Cateno De Luca ha partecipato al primo giorno di scuola con alcune visite a sorpresa nei plessi cittadini con lui l’assessore Tringali.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook