Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Bancarotta: arrestato Tanino Vasari, ex calciatore del Palermo. Il legale: "colpa della crisi"

Bancarotta: arrestato Tanino Vasari, ex calciatore del Palermo. Il legale: "colpa della crisi"

Tanino Vasari, l’ex numero 7 del Palermo dei miracoli allenato da Rosario Arcoleo, è agli arresti domiciliari per bancarotta fraudolenta. Lo ha disposto il gip del tribunale di Palermo di e il provvedimento è stato eseguito dalla sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri. L’ex calciatore, appese le scarpette al chiodo, gestiva con i familiari un panificio a pochi passi dallo stadio Renzo Barbera. L’attività commerciale è stata chiusa nel giugno scorso.

Per lo stesso reato sono stati anche denunciati, a piede libero, il fratello e le figlie. Il legale dell’ex calciatore, l’avvocato Jimmy D’Azzò, ha presentato istanza per la revoca della misura cautelare. «E' il frutto della crisi economica - spiega - Vasari al momento ha ripianato tutti i debiti con i fornitori e ha consegnato tutti gli strumenti di lavoro al curatore fallimentare. Ha solo debiti con il fisco, ma anche questi verranno ripianati. Purtroppo la crisi economica ha falcidiato tante imprese e società. Vasari ha solo cercato di salvare la societa» nella quale lavoravano tutti i familiari».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook