Venerdì, 19 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Ultimo giorno di De Luca da sindaco di Messina: nuove ipotesi sul successore

Ultimo giorno di De Luca da sindaco di Messina: nuove ipotesi sul successore

di

Prosegue la lunga, ultima giornata da sindaco di Cateno De Luca. Una maratona tra palazzi istituzionali e gli immancabili aggiornamenti social, che si protrarrà fino a stanotte.

In mattinata

De Luca, dopo aver iniziato la giornata con la propria vestizione in diretta Fb (e un primo accenno di commozione), ha incontrato via via il prefetto, il rettore, il questore, l’arcivescovo, per poi partecipare ad un breve saluto alla Camera di commercio. E' stato quindi in Corte d'Appello e a Palazzo dei Leoni. L'ultimo giorno da sindaco è proseguito al Comune, nel Salone delle Bandiere, dove De Luca ha salutato il mondo della scuola, incontrando una rappresentanza dei dirigenti scolastici, poi l'incontro con le forze armate e le forze dell’ordine e con i rappresentanti degli ordini professionali. Infine, saluti e ringraziamenti ad associazioni, enti del terzo settore e club service.

Nel pomeriggio

Ore 17:15 collegamento Skype con Red Ronnie e Grazia Di Michele dallo studio del Premiato Circo Volante del Barone Rosso, per la presentazione del video “Invisibili” brano interpretato dal Sindaco e ispirato da Grazia Di Michele durante la sua visita con Cateno De Luca all’interno della baraccopoli.
Ore 18  partecipazione alla Santa Messa - Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta;
Ore 19  Palazzo Zanca: saluto del Sindaco della città di Messina agli impiegati ed alla delegazione delle partecipate comunali – Salone delle Bandiere

In serata

Ore 21  ultima riunione di Giunta Municipale;
Ore 23   formalizzazione delle dimissioni della Giunta Municipale;
 Ore 23:30 Palazzo Zanca: consegna della fascia tricolore al Segretario Generale;

Ore 23:45 omaggio floreale all’Immacolata piazza Immacolata di Marmo;

In nottata il candidato sindaco

I riflettori sono puntati sul gran finale: alle 23.30 la consegna della fascia tricolore al segretario generale, la formalizzazione dell’addio a Palazzo Zanca e quindi, da piazza Duomo, l’annuncio del prossimo candidato alla successione. Ed è questa la notizia più attesa: chi sarà l’erede designato? Tra i nomi più gettonati di questi giorni spiccano i “soliti”: quelli della vicesindaca Carlotta Previti, dell’assessora Dafne Musolino e dell’ex vicesindaco Salvatore Mondello.
Ma nelle ultime ore circolano nuove voci su ipotesi diverse, che potrebbero andare anche oltre il più stretto cerchio dell’attuale Giunta: da Federico Basile, direttore generale e, di fatto, assessore aggiunto in quest’ultimo anno di mandato, al delfino storico di De Luca, l’attuale sindaco di Santa Teresa di Riva Danilo Lo Giudice, “alfiere” di Sicilia Vera all’Ars. C’è anche chi non ritiene scontato che il nome che verrà fatto stasera resti quello definitivo, non escludendo cambi in corsa, anche in base alle dinamiche che si stanno evolvendo in chiave elezioni regionali. Un quadro che, insomma, potrebbe non essere del tutto definito nemmeno stanotte, alla fine dell’ultima maratona da sindaco di Cateno De Luca.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook