Venerdì, 02 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Gli affari della mafia tra Sicilia e Lombardia, 24 misure. Sequestrate società a Messina

Gli affari della mafia tra Sicilia e Lombardia, 24 misure. Sequestrate società a Messina

Associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso, traffico organizzato di sostanze stupefacenti, trasferimento fraudolento di valori e detenzione di armi: sono le accuse nei confronti di un’organizzazione con ramificazioni tra la Sicilia e la Lombardia che ha visto notificare misure cautelari a 24 indagati ritenuti affiliati alla famiglia Cintorrino legato al clan Cappello e ai Brunetto, schierati con i Santapaola-Ercolano.

L’operazione, denominata «Tuppetturu», è stata ordinata dal gip su richiesta della procura distrettuale antimafia ed eseguita da oltre 100 finanzieri del comando provinciale di Catania. Sequestrate tre società che operano nella provincia di Catania e di Messina sotto il controllo dei clan. Alle 10.30 conferenza stampa presso la sala Koinè del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catania della Guardia di finanza.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook