Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Festa universitaria a Messina, serata di musica e commozione nel ricordo di Margherita Rosso - Foto

di

Grande partecipazione ieri sera a Messina per la settima edizione della Piazza dell'arte universitaria organizzata dall'associazione Morgana.

Nella scalinata del Rettorato numerosi giovani hanno assistito allo spettacolo allestito dagli studenti con l'esibizione di gruppi musicali e di danza. Una serata di festa e di gioia ma anche di commozione e nel ricordo di Margherita Rosso, la studentessa morta tragicamente nell'incidente in moto avvenuto lo scorso 7 maggio in via Consolare Pompea.

Per ricordare Margherita, è stato liberato un palloncino bianco liberato in cielo. Un momento commovente sottolineato da un lungo e caloroso applauso dei tanti giovani che hanno partecipato all'evento.

Molto interesse ha riscosso anche la mostra "Messina com'era", allestita nell'atrio del Rettorato e curata dalla famiglia dello storico fotoreporter Michelangelo Vizzini. Soddisfazione è stata espressa dal Rettore intervenuto ad inizio serata. La manifestazione quest'anno ha sposato i temi della sostenibilità ambientale.

Domani un servizio nella pagina Atenei dello Stretto sulla Gazzetta del Sud-Messina in edicola.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook