Giovedì, 17 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

Messina, al Palacultura al via la 70esima "Settimana liturgica nazionale" - Foto

di

Con la prolusione di frà Enzo Bianchi, fondatore e priore di Bose, si sono aperti al Palacultura i lavori della 70ma Settimana liturgica nazionale sul tema “Liturgia: chiamata per tutti alla santità battesimale”.

Una riflessone approfondita sulla liturgia come elemento che “accoglie” il cristiano, rendendolo protagonista del ricco e articolato itinerario d’iniziazione cristiana, scandito dai sacramenti e dalla partecipazione attiva ai riti. L’iniziativa è stata istituita a Parma dal Centro di Azione Liturgica (Cal) nel 1949; si tratta di un appuntamento che ogni anno raduna in una diocesi d’Italia quanti tra vescovi, presbiteri, religiosi, consacrati e consacrate, ma anche laici attivamente impegnati nella diffusione del messaggio evangelico all’interno delle comunità parrocchiali, vogliono riflettere e approfondire la realtà della liturgia, centro della vita della Chiesa.

La prolusione aperta dai saluti di monsignor Giovanni Accolla, monsignor Giovanni Di Napoli, segretario del Centro Azione Liturgica e dell’assessore Alessandra Calafiore, è stata preceduta dalla celebrazione dei vespri presso il tempio di S. Francesco d’Assisi all’Immacolata, presieduti da monsignor Claudio Maniago, vescovo di Castellaneta e presidente del Cal.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook