Giovedì, 18 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Musica

Home Foto Musica Panarea, che notti al Raya. Bob Sinclar... apre le danze

Panarea, che notti al Raya. Bob Sinclar... apre le danze

Si torna al RAYA SUMMER FEST con un parterre di artisti stellare. Dal 31 luglio al 13 agosto 2022 si alterneranno alcuni fra i grandi protagonisti della scena Edm (Electronic dance music) internazionale. Il tutto sulla terrazza più gettonata dell’estate, nell’incantevole scenario dell’Hotel Raya di Panarea, fra tramonti mozzafiato e scorci da sogno, alle Isole Eolie, in Sicilia.

Ad aprire le danze, in senso letterale, sarà domenica 31 luglio Christophe le Friant (all’anagrafe), per tutti semplicemente Bob Sinclar, dal nome sincopato del protagonista di un film degli anni Settanta interpretato da Jean Paul Belmondo. Francese il celebre attore come francese è il dj e producer (chi incide in studio) più famoso del mondo. Il più osannato. Non poteva che essere lui a inaugurare il Raya Summer Fest 2022, l’edizione della rinascita.

Mercoledì 3 la scena è tutta per Topic, tedesco di origini croate. Il suo primo singolo è del 2014, Light it up, con Jona Selle. Il suo primo album in studio, Miles, è del luglio 2015. Il successo, invece, arriva con Home (2016), inciso con Nico Santos, il singolo che lo fa conoscere oltreoceano. La consacrazione, poi, grazie a Breaking me (ft. A7S, 2019), che entra nelle hit parade di oltre trenta mercati e sfonda anche negli Stati Uniti. E nel 2020 torna a collaborare con Nico Santos e rinnova il successo con il brano Like I love you.

Il tocco siciliano del festival è in calendario il 5 agosto: Dov'è Liana è una band italo-francese che ha sede a Palermo. È composta da due dj e un cantante ed è stata fondata nel 2020. Il progetto fonde l'amore dei musicisti per l’house con quello per Palermo. La città irrompe prepotentemente nei testi e nel sound, impossibile non andare con la mente agli Agricantus di Pippo Pollina.

Da una domenica all’altra: il 7 agosto un’altra stella brillerà sul palcoscenico naturale dell’Hotel Raya, sarà il turno infatti di Jimmy Sax. Francese di origine, Jim Rolland – questo il suo vero nome - con il suo inseparabile sassofono intrattiene piccole e grandi folle in giro per il globo da quando era giovanissimo. Le sonorità deep-house, funky ed electro sono solo una parte del repertorio che propone Jimmy. La sua performance è viva ed energica come poche al mondo. Il sax sembra un’estensione del suo stesso corpo… con il suo suono Jimmy cattura e porta a danzare chiunque lo ascolti in un raro quanto frizzante ritmo tropicale. Performer impareggiabile, vanta mille show, uno più uno meno, negli ultimi 4 anni, nei quali ha toccato ogni latitudine e località di tendenza del globo, da Saint-Tropez a Miami, da Parigi a Dubai. Nel suo palmares ci decine di party esclusivi per vip di tutto il mondo, modelle, membri di famiglie reali e star internazionali.

Alok Achkar Peres Petrillo, noto semplicemente come Alok, arriva in console il 9 agosto: è brasiliano ed ha trent’anni. Da tempo figura nella Top 100 di DJ Magazine e nel 2021 ha raggiunto anche il quarto posto della classifica. Il giorno dopo spazio al dj padovano Simone de Kunovich (classe 1989), noto anche come Dj Kool Dek. Assieme a lui un nome affermato della movida milanese. Max Ferruzzi.

Un altro big internazionale sarà di scena giovedì 11 agosto: il pubblico del Raya potrà ascoltare il venticinquenne Kungs, anche lui francese. Si chiama Valentin Brunel e ha spaccato il mondo a soli 19 anni con il remix di This Girl, un singolo del gruppo australiano Cookin' on 3 Burners che in mano a Kungs diventa il pezzo più suonato in tutti i club, roba da 460 milioni di visualizzazioni su Youtube per un videoclip tutto love-and-music di struggente bellezza paesaggistica, girato sull’isola greca di Milos, quella della Venere di Milo, la statua più famosa dell’arte classica, ospitata al Louvre. Cresciuto con le influenze rock degli Who di Pete Townshend, Valentin si è formato anche lui ascoltando il reggae e remixando ancora giovanissimo Jammin' di Bob Marley. Clap your hands, Lipstick, I feel so bad, Never going home gli altri suoi brani più apprezzati nel club di tutto il mondo.

L'olandese Ferreck Dawn chiuderà il Raya Summer Fest sabato 13 agosto. È l'autore, assieme a Redondo, del successo internazionale Love too deep, dopo il quale ha firmato la playlist diurna su Bbc Radio One. Un altro singolo, In arms, scritto con Robosonic nel 2018, è diventato un must dell'estate di Ibiza.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook