Martedì, 17 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

"PretenDiamo Legalità": la polizia premierà gli studenti messinesi al Palacultura

Creatività, impegno e soprattutto la consapevolezza che la legalità è un valore da difendere, ed esigere, ogni giorno a partire dai banchi di scuola. Tutto questo ha animato i tantissimi  studenti che hanno partecipato al concorso "PretenDiamo Legalità- A scuola con il commissario Mascherpa", promosso dalla Polizia di Stato per dialogare con i giovani e avvicinarli, con strumenti ad essi consoni, ad una corretta gestione dei momenti più  difficili, anche grazie alla figura del commissario protagonista dei fumetti pubblicati sulla rivista Polizia Moderna.

I lavori proposti, per i diversi ordini scolastici e tipologie di elaborato, sono stati valutati da una commissione presieduta dal questore, Vito Calvino e composta dal vicario Nicola Spampinato,  dalla rappresentante dell’Ufficio Scolastico provinciale Agata Tringali, dal fumettista Fabio Franchi e dalla giornalista della Gazzetta del Sud Natalia La Rosa, responsabile del supplemento Noi Magazine, incentrato ogni giovedì sul mondo della scuola e che proprio al concorso promosso dalla polizia riserva anche quest'anno grande attenzione.

E nell'edizione del supplemento pubblicata oggi con il quotidiano un  servizio sarà dedicato a questa iniziativa, che troverà spazio in un'intera pagina con tutte le foto degli studenti premiati nel numero della prossima settimana in edicola giovedì 11 aprile con Gazzetta del Sud.

Tanti i lavori esaminati con attenzione e tante le scuole di Messina e Provincia che hanno risposto all'invito della polizia di Stato: tra cartelloni, disegni, fumetti e video sono stati individuati quelli che, parlando di bullismo, droga, pari opportunità e inneggiando ai valori fondati sulla Costituzione,  hanno ottenuto i punteggi più alti, pur se nel contesto di generale apprezzamento espresso dalla commissione per i contenuti e la grande sensibilità manifestata dai ragazzi.

Tutte le scuole partecipanti saranno presenti alla cerimonia di celebrazione del 167. anniversario della Polizia di Stato, lanciata con #EsserciSempre #PoliziadiStato, in programma mercoledì prossimo 10 aprile, alle 10 al Palacultura di Messina, e verranno rese protagoniste di uno spazio dedicato appunto alla premiazione del concorso "PretenDiamo Legalità" alla presenza delle massime autorità. In quella occasione verranno consegnate le medaglie a chi ha realizzato i lavori vincitori, mentre tutte le classi riceveranno un attestato di partecipazione.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook