Martedì, 10 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Amministrative in Sicilia, eletti i 10 sindaci in provincia di Messina: Laccoto conquista Brolo, Merlino resta a Rometta - Nomi e foto

Conferme, sorprese e sconfitte nella notte nel corso dello spoglio delle schede elettorali nei Comuni messinesi dove ieri si è votato per l'elezione di dieci sindaci.

Nicola Merlino confermato sindaco di Rometta. Ha ottenuto il 57,2% dei voti, contro il 42,8% di Enrico Maria Etna. L’ex deputato Giuseppe Laccoto conquista Brolo, detronizzando la sindaca uscente Irene Ricciardello. Più indietro Salvatore Garito.

Questi i due dati più importanti nella provincia. Per il resto a Spadafora vince Tania Venuto con il 35,74, superando d'un soffio Letterio Pistone (34,56%): 38 i voti di differenza tra i due.

Giacomo Montecristo è il nuovo sindaco di Leni. Ha ottenuto il 69,54% dei voti.

A Condrò Pietro Giuseppe Catanese con il 50,42% dei voti supera Rino Giuseppe Scattareggia (col 49,58%): tre i voti di differenza tra i due.

Il nuovo sindaco di Tortorici è Emanuele Galati Sardo, che ha ottenuto il 36,90% dei voti. Appena 26 voti in meno (36,24%), per Antonio Paterniti Mastrazzo. Maurilio Foti si ferma al 26,86%.

Antonino Fabio è il nuovo sindaco del Comune messinese di Longi. Con il 54,99% ha battuto il rivale Antonino Miceli, che ha ottenuto il 45,01%.

A Oliveri Francesco Iarrera è il sindaco col 47,91% dei voti, superando Sergio Di Benedetto col 30,06%.

Giuseppe Briguglio è il nuovo sindaco del piccolo Comune messinese di Mandanici. Ha ottenuto il 54,89% dei voti, contro il 45,11% di Mario Scigliano.

A Forza d'Agrò Bruno Miliadò ottiene il 51,35% dei voti e batte l'avversario Carmela Gentile (48,65%).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook