Venerdì, 02 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica De Luca "convalescente" torna all'Ars: "Se solo Miccichè avesse avuto coraggio..."

De Luca "convalescente" torna all'Ars: "Se solo Miccichè avesse avuto coraggio..."

"Giuro di servire la Sicilia ed i Siciliani!". Con questa promessa Cateno De Luca torna all'Ars. Nonostante i problemi di salute ha annunciato sui social: "Sono qui anch’io con i miei colleghi di Sicilia Vera e Sud chiama Nord! Sto completando la non programmata revisionata per riprendere il nostro cammino sempre e comunque A modo mio...".

Nel giorno dell'elezione del presidente dell'Ars, l'attenzione dell'ex sindaco di Messina si è focalizzata su Gianfranco Miccichè: "Se avesse dimostrato coraggio con un atto formale lo avremmo sostenuto, glielo abbiamo detto. Al momento non c'è stato questo atto, per cui alla prima votazione ci siamo astenuti e alla seconda voteremo scheda bianca». Così ha detto leader di Sicilia Vera conversando con i cronisti nel corridoio parlamentare dopo la prima votazione per l’elezione del presidente dell’Ars, andata a vuota per mancanza del quorum.

De Luca era assieme alle sue due "pattuglie" all'Ars. I deputati di Sud chiama Nord Ludovico Balsamo (capogruppo), Ismaele La Vardera e Davide Vasta e quelli di Sicilia Vera Salvatore Geraci (capogruppo), Matteo Sciotto (vicecapogruppo), Giuseppe Lombardo e Alessandro De Leo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook