Mercoledì, 17 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo

Arriva "The Avengers Endgame" la lunga notte dei Supereroi a Messina - Foto

di

Una lunga notte dopo una lunga attesa. “The Avengers Endgame” è finalmente nelle sale cinematografiche. Ultimo capitolo della fortunata serie iniziata nel 2012 con “The Avengers”, questa quarta pellicola è destinata a lasciare il segno nella storia del cinema a livello globale.

Il capitolo precedente, “Infinity War”, ha guadagnato oltre 2 miliardi di dollari diventando il quarto film con maggiore incasso della storia ed il primo per quanto riguarda i film con i supereroi. L'ultima fatica dell'universo Marvel Comics, diretto dai registi Joe ed Anthony Russo, ha attirato tutta l'attenzione globale grazie alla contemporanea uscita ufficiale sia nei marcati occidentali che in quelli orientali. Un'attesa ed una passione dilagante che ha fatto tappa anche in riva allo Stretto.

Dall'Iris di Ganzirri all'Uci Cinema di Tremestieri, passando per il Multisala Apollo in pieno centro, le sale sono state affollate per il lancio del nuovo film. Sono state organizzate, infatti, delle “maratone Avengers” con la proiezione di “Infinity War” seguito dal capitolo finale. Nonostante la proiezione a mezzanotte e le oltre tre ore di durata, “The Avengers Endgame” ha richiamato centinaia di appassionati spinti dalla visione in anteprima.

Di fronte a questo fenomeno di massa, il primo aspetto che balza all'occhio è sicuramente una fascia d'età molto variegata. Liceali, universitari ma anche tanti genitori e persone mature: l'universo Marvel è riuscito a coinvolgere davvero tutti come ci conferma Beatrice La Tella: «Sono film che riescono a coinvolgere sia i ragazzini che la fascia di adulti cresciuta con i fumetti da cui sono tratti i personaggi; la resa spettacolare delle pellicole, poi, attira ancor di più lo spettatore».

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook