Sabato, 19 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Messina, l'apertura dell'anno santo della parrocchia di S. Nicolò di Bari a Ganzirri - Foto

Messina, l'apertura dell'anno santo della parrocchia di S. Nicolò di Bari a Ganzirri - Foto

di

Uno speciale anno santo che segna l’appartenenza di una comunità alla sua chiesa, luogo nel quale fede e tradizione hanno segnato un cammino lungo i secoli. In occasione del bicentenario dell’istituzione della parrocchia di S. Nicolò di Bari in Ganzirri (1819-2019), il parroco padre Antonello Angemi ha fatto richiesta alla Santa Sede di uno speciale anno santo.

Il giubileo, che si è aperto ieri sera - primo giorno della novena di S. Nicola e terminerà il 6 dicembre 2020, giorno della solennità liturgica del santo patrono - è stato suggellato dall’apertura della Porta della chiesa e la solenne celebrazione presieduta dall’arcivescovo e concelebrata dai parroci del vicariato di Messina Nord, alla presenza del Prefetto e delle massime autorità militari e civili.

Durante tutto l’anno santo la Penitenzieria Apostolica, a nome del Santo Padre, Papa Francesco, ha benevolmente concesso ai fedeli che andranno in pellegrinaggio a visitare la chiesa parrocchiale di Ganzirri di poter godere dell’indulgenza plenaria alle condizioni stabiliti dalla Chiesa. La messa è stata animata dal coro parrocchiale diretto e accompagnato dai maestri Mario Casablanca e Rosario Mangano e suggellata dal suono della zampogna di Lillo Bertuccio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook