Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società A Messina la Befana si festeggia insieme ai pompieri: prove ed esercitazioni con i bimbi

A Messina la Befana si festeggia insieme ai pompieri: prove ed esercitazioni con i bimbi

Ricco programma di iniziative, oggi, nell’ambito della terza edizione della “Befana dei vigili del fuoco”. Si comincia col momento ludico-formativo “Pompieropoli”, durante il quale i bambini partecipanti (di età compresa tra i 3 e i 12 anni) si cimenteranno in un circuito che prevede la discesa dalla pertica, una prova di equilibrio percorrendo una trave, l’attraversamento di un cunicolo, di vari ostacoli e di un ponte tibetano. Dovranno anche affrontare la salita su una scala a portafogli. Al termine del percorso, in cui è prevista la simulazione d’incendio di una casa, i bambini estingueranno le “fiamme” (in realtà fumo artificiale) e i “piccoli Pompieri” riceveranno l’attestato di partecipazione.

Poi, un operatore in forza al Nucleo Saf (che impersonifica la “Befana”), imbragato alla volata dell’autoscala dei vigili del fuoco, si calerà verso il palco, lanciando dolciumi ai bambini presenti.

A seguire, la vecchietta resterà sul palco per le foto in compagnia dei piccoli. Spazio anche a una esposizione di mezzi speciali appartenenti alla flotta dei vigili del fuoco: dall’autoscala all’autogrù, passando per l’autopompaserbatoio, il carro Nbcr (per emergenze di tipo nucleare, batteriologico, chimico, radioattivo), il carro Usar (per interventi su crolli edifici e altri dissesti statici), attrezzature del Nucleo Saf (speleo-alpino-fluviali) e mezzi nautici. Personale del 115 spiegherà anche le funzioni di ciascun veicolo e le modalità di impiego nel corso delle attività quotidiane.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook