Lunedì, 19 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Eva Riccobono, la top model di Palermo che sfila... per la sua piccola Livia - FOTO

Eva Riccobono, la top model di Palermo che sfila... per la sua piccola Livia - FOTO

Ha appena compiuto 38 anni. Lo scorso 7 febbraio. Ed è una delle modelle più belle e famose d’Italia, conosciuta proprio per aver lavorato nel corso della sua carriera per tanti brand famosi ed importanti. Occhi azzurri e capelli biondi, è una bellezza mozzafiato quella di Eva Riccobono, che sembra un vero e proprio angelo. Ed ha sangue siciliano.

La Riccobono, infatti, è nata a Palermo nel 1983, ha posato per le più importanti riviste di moda ed è stata una delle muse preferite di Armani, Chanel, Ferré, diventando una delle supermodelle italiane della nuova generazione. Ha partecipato ad alcuni video musicali e lavora anche per la televisione italiana. Nel 2008 comincia una discreta carriera cinematografica, esordendo nel film di Carlo Verdone Grande, grosso e Verdone e lavorando poi per Paolo Franchi E la chiamano estate. Nel 2013 riceve la nomination al Nastro d’argento e vince il premio Ciak d’oro come miglior attrice non protagonista per il film Passione sinistra. È stata madrina della 70° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nel 2013. Nel 2014 diventa mamma di Leone, avuto dal compagno Matteo Ceccarini. Nel 2017 è tornata più carica di prima, chiudendo con suo grande onore la sfilata di Carlo Pignatelli. Eva è versatile e poliedrica, è stata anche attrice accanto a Carlo Verdone nel suo film Grande, Grosso e…Verdone. Attrice anche a teatro e volto riconosciuto anche in Rai, per cui ha condotto su Rai 2 il programma di divulgazione scientifica intitolato Eva.

A luglio ha avuto una bimba: Livia. E in questi mesi la top model si sta dedicando appieno alla sua piccola, non abbandonando comunque la sua grande passione che è la moda. Sul suo profilo, Eva sta pubblicando storie della sua esperienza con l’allattamento e condividendo i suoi segreti da mamma.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook