Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Terme Vigliatore, incendio nell’area industriale: nube nera invade la Messina-Palermo, autostrada chiusa

Incendio, presumibilmente di origine dolosa, nel piazzale del cantiere della società Edil scavi spa dell'imprenditore Sebastiano Buglisi a Term Vigliatore. In fiamme maxi bobine a cui sono avvolti cavi elettrici per uso industriale, essendo l'impresa tra le maggiori in Italia impegnate in grandi opere pubbliche, dall'alta velocità al passante ferroviario dell'area metropolitana di Palermo fino alla realizzazione di campi nel settore del fotovoltaico.

Più di una colonna di fumo nero è visibile in queste ore da Capo Milazzo al promontorio di Tindari. Il fumo che proviene dal cantiere accanto al tratto autostradale dellA20 ha fatto rallentare il transito dei veicoli diretti a Messina e subito dopo su disposizione della polstrada causato la chiusura momentanea della stessa corsia.

Sul posto oltre ai vigili del fuoco di Patti, anche pattuglie di carabinieri. Sull'A20 per regolare e poi per bloccare il transito dei veicoli agenti della polstrada del Distaccamento di Barcellona.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook