Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura La mostra sugli Elimi, la direttrice Giglio: "Facciamo luce su un popolo estinto"

La mostra sugli Elimi, la direttrice Giglio: "Facciamo luce su un popolo estinto"

La mostra “I Troiani di Sicilia. La terra e le città degli Elimi”, in programma ad Erice fino al 3 novembre è un progetto del Parco Archeologico di Segesta, diretto dall’archeologa Rossella Giglio.

L'evento è stato realizzato con il sostegno dell’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e in collaborazione con la Scuola Normale Superiore (SNS) di Pisa e la Fondazione “Ettore Majorana” di Erice.

“Tra scavi, mostre e convegni – commenta la direttrice Giglio – facciamo luce su un popolo estinto, gli Elimi, del quale ancora sappiamo poco e che merita studi dedicati. Per le campagne di scavi abbiamo ripreso la storica collaborazione con la Scuola Normale Superiore avviata oltre trent’anni fa da Vincenzo Tusa e Giuseppe Nenci, cui è intitolato l’Antiquarium di Contessa Entellina che presto avrà un nuovo allestimento museale. Questa tappa dell’estate 2021 ad Erice, dove gli Elimi hanno lasciato tracce della loro cultura, è un importante momento di divulgazione per raccontare al grande pubblico la storia ancora avvolta nel mistero dei “Troiani di Sicilia”, nostri lontani antenati; mentre in settembre con il convegno sarà la fase del confronto fra noi studiosi sulle evidenze archeologiche, storiche ed epigrafiche più recenti”.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook