Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Addio ad Angelo Badalamenti, il compositore di "Twin Peaks" aveva 85 anni

Addio ad Angelo Badalamenti, il compositore di "Twin Peaks" aveva 85 anni

Angelo Badalamenti, il compositore della musica di 'Twin Peaks' e di 'Mulholland Drive' di David Lynch, è morto a 85 anni. Lo riporta Hollywood Reporter, sottolineando che il pianista statunitense è deceduto nella sua casa in New Jersey.  Annunciando la scomparsa dello zio, una nipote di Badalamenti ne ha ricordato il lavoro anche su 'Blue Velvet', 'Cabin Fever' e 'Nightmare On Elm Street 3' "e le sue relazioni e collaborazioni di lavoro con David Bowie, Michael Jackson, Paul McCartney, Nina Simone, Julee Cruise, Isabella Rossellini, Dolores O'Riordan, Anthrax, Dokken, Eli Roth", oltre che naturalmente a Lynch.

Frances Badalamenti ha sottolineato che Angelo era sempre rimasto fedele alle sue radici: non aveva mai lasciato il New Jersey per Los Angeles. Fin da giovane era considerato un pianista e compositore naturalmente dotato: da insegnante di musica in una scuola media di Brooklyn era diventato il coach di voce che avrebbe dovuto aiutare Isabella Rossellini a cantare una canzone per il film del 1986 di Lynch 'Blue Velvet'. Quando però il regista non riuscì ad assicurarsi i diritti per la cover, Badalamenti e Lynch scrissero una nuova canzone assieme e il resto fa parte della storia del cinema, con colonne sonore anche per altri film di Lynch come 'Wild at Heart', 'Lost Highway' e 'The Straight Story'. Versatile e prolifico, Angelo Badalamenti compose temi musicali per le Olimpiadi di Barcellona del 1992, scrisse una canzone country con Norman Mailer e colonne sonore per film di registi come Paul Schrader, Jean-Pierre Jeunet, Jane Campion, Danny Boyle ed Eli Roth.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook