Mercoledì, 10 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Video Noi Magazine Torna "Noi Magazine" in Calabria. A Messina la prossima settimana

Torna "Noi Magazine" in Calabria. A Messina la prossima settimana

Domani all’interno della Gazzetta del Sud torna l’inserto Noi Magazine nelle edizioni di Reggio, Cosenza e Catanzaro Crotone Lamezia Vibo. L’edizione di Messina è stata invece rinviata alla prossima settimana e uscirà giovedì 20 gennaio.

Sull’edizione di Catanzaro-Crotone-Lamezia-Vibo: ricco medagliere per la scuola calabrese: Giovanna Bergantin racconta i tanti riconoscimenti   assegnati nel 2021 agli studenti calabresi, eccellenze che brillano  in tutti i settori: dall’astronomia all’hi-tech all’agricoltura. Consegnate all’Istituto d’Istruzione Superiore ITG e ITI di Vibo Valentia le targhe al merito agli studenti  che diventano Alfieri della Repubblica. L’Istituto comprensivo “Cutuli” di Crotone nella rete  “Safer Internet” per il digitale. La verità, necessaria “stella polare” del giornalista: gli studenti del Liceo Scientifico “Costanzo” di Decollatura hanno partecipato all’Academy di “Noi Magazine”. Sempre gli studenti del Liceo  Scientifico di Decollatura raccontano la tragedia della Fiumarella nel ’61, disastro ferroviario  in cui morirono 71 persone tra cui tanti studenti. Le Consulte Studentesche calabresi “dialogano” con le Istituzioni: “si è veramente liberi  rispettando le regole”.

Le riflessioni del Liceo Classico “Borrelli”  di Santa Severina sul 2021 appena finito, che ha lasciato il segno per via della pandemia.  Giovanna Bergantin affronta il tema del Service Learning, i nuovi percorsi di apprendimento-servizio attivi in Calabria e promossi dal Miur. Ed una delle scuole che ha attivato questo percorso sperimentale del Service Learning è l'Istituto Comprensivo "Cutuli" di Crotone, che racconta l'esperienza intrapresa. L’istituto “Nautico” di Pizzo Calabro  incontra le Istituzioni e discute di mare pulito, un diritto non un  privilegio. Nella scuola dell’Infanzia di Francavilla Angitola, appartenente all’Istituto Omnicomprensivo di Filadelfia, viene utilizzata  la tecnica del “Kamishibai”, un nuovo percorso metodologico per raccontare  le storie ai più piccoli attraverso il teatro di carta.   Giornata di grandi emozioni all’Istituto comprensivo di Sant’Onofrio, con gli studenti che hanno scritto una lettera a Papa Francesco e realizzato anche un suo ritratto.  Entusiasmante esperienza vissuta dalla delegazione dell’ITT  Malafarina  di Soverato, che è volata in Turchia nell’ambito del progetto Erasumus+.  Sempre l’ITT Malafarina di Soverato si è distinto per il sito web innovativo e dinamico realizzato da due suoi studenti, premiati a Bursa, battendo i colleghi europei. Torna infine la rubrica “Eroi di carta” con il sacrificio di Ifigenia, a cura del Liceo Classico “Borrelli” di Santa  Severina.

Sull’edizione di Cosenza, le studentesse dell’Iis “Enzo Siciliano” di Bisignano commentano l’ultimo messaggio agli italiani da parte del Capo dello Stato. Lezioni di Educazione civica di Orso Colosso che insegna la Costituzione del bosco agli alunni del Comprensivo di San Pietro in Guarano. Gli allievi del Polo tecnico scientifico Brutium di Cosenza hanno partecipato a un progetto PCTO mirato all’approfondimento sulla finanza e le truffe on line con la Bcc Mediocrati per cominciare a frequentare il mondo del lavoro e hanno pure fatto esperienza in un opificio di Rende. Il “Fermi” di Cosenza è una delle tre scuole calabresi che hanno aderito al progetto nazionale per diventare Liceo matematico. I liceali di San Demetrio Corone raccontano le tradizioni natalizie nelle comunità arbëreshë. Festa tra musiche e volti commossi nell’aula magna dell’Iti “Mazzone” di Cariati per il saluto di prof e Ata in pensione. L’atleta paralimpica Vincenza Petrilli ospite virtuale dell’Istituto comprensivo di Fuscaldo. Al “Lopiano” di Cetraro lezioni per conseguire la patente nautica. Giornate dedicate a filosofia psicologia, astrofisica, finanza al Liceo scientifico “Scorza” di Cosenza. L’Alberghiero “San Francesco” di Paola tra i protagonisti del Master Arca Calabria. Open Vax School Days, campagna vaccinale straordinaria per i bambini nell’istituto comprensivo “Roberta Lanzino” di Cosenza.

Sull’edizione di Reggio, una lunga ed attenta analisi del valore della legalità e della democrazia. Gli studenti dell'istituto comprensivo Giovanni XXIII di Villa San Giovanni si sono dedicati alla lettura della Costituzione ed hanno ribadito il valore del rispetto delle regole attraverso l'esempio del giudice vittima di mafia, Antonino Scopelliti.  Il laboratorio di pittura ha alimentato l'entusiasmo degli studenti dell'istituto comprensivo Marvasi  Vizzone di Rosarno. Mentre i ragazzi dell'Ic Radice Alighieri hanno condotto una riflessione sui diritti dei bambini che dovrebbero essere garantiti a tutte le latitudini. Non solo, l'istituto si è anche dotato di un piano di e-policy che fa rientrare la scuola tra le più virtuose del Paese. Sempre sul tema dei diritti hanno lavorato i ragazzi dell'Istituto comprensivo Telesio Montalbetti che hanno focalizzato la loro attenzione sulla libertà di espressione e sul caso di Patrick Zaki. La visita della principessa Soraya all'istituto comprensivo Falcomatà-Archi ha permesso ai ragazzi di conoscere la realtà dell'Afghanistan di oggi e di ieri. Mentre gli echi del Natale si fanno sentire all'Ic Galluppi-Collodi-Bevacqua e all'Ic Telesio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook