Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Fase 2, il ministro Provenzano: "Evitato lo scippo di risorse dal Meridione"

Fase 2, il ministro Provenzano: "Evitato lo scippo di risorse dal Meridione"

«Per la prima volta abbiamo evitato lo scippo di risorse dal Meridione e nel decreto di maggio saranno confermati e aumentati i contributi ai lavoratori autonomi, ma arriveranno anche quelli alle imprese, mancano soltanto gli ultimi passaggi con l’Unione Europea per capire fin dove possiamo spingerci, ma presto il decreto sarà pronto. Intanto per Messina, nonostante la Regione Siciliana sia stata l’ultima d’Italia a mandare i progetti e i piani strategici delle zone economiche speciali, abbiamo recuperato quel ritardo e la prossima settimana, saremo nelle condizioni di varare le due zone economiche speciali previste sull’isola».

È questo, tra gli altri, l’annuncio principale fatto dal ministro per il Sud Giuseppe Provenzano che, oggi pomeriggio, ha partecipato a un confronto telematico con i dirigenti siciliani e messinesi del Partito democratico, a cui hanno preso parte anche sindaci e rappresentanti del mondo del turismo e dell’impresa.

Tutti hanno evidenziato quanto, in questo momento, non basti esclusivamente lo stanziamento di risorse da parte dello Stato, ma quanto, soprattutto in Sicilia, sia necessario alleggerire e rinnovare la macchina burocratica regionale spesso protagonista di devastanti ritardi nella spesa dei fondi pubblici o, meglio ancora, bypassarla erogando le risorse direttamente ai comuni.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook