Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Le offese di Daverio, un cannolo per il critico ed è pace fatta con i siciliani - Video

“Sui siciliani ero ironico. Loro però sono troppo permalosi”. Così Philippe Daverio a “Off Topic - Fuori dai luoghi comuni”, il programma di Radio 24 live dello scorso sabato al teatro Zelig di Milano, sulla querelle esplosa dopo il caso del premio al paese di Bobbio quale borgo più bello d’Italia nel programma di Camila Raznovich su Rai 3.

E per siglare la pace i conduttori Riccardo Poli, Alessandro Longoni e Beppe Salmetti offrono un cannolo siciliano che il critico d’arte mangia di gran gusto. “Di cannoli ne ho mangiati tantissimi, ed è più buono a Catania che a Palermo. La mia litigata però sia chiaro non è con i siciliani ma con Nello Musumeci, una persona che fino a poco tempo fa diceva che Almirante era un gran uomo. Per me Almirante non era un gran uomo. Non è che lo volessi mettere in galera però se c’è uno che non vorrei usare come esempio per l’Italia del futuro è proprio Almirante”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook