Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Gira video in spiaggia senza mascherina, Angela da Mondello convocata in commissariato

Gira video in spiaggia senza mascherina, Angela da Mondello convocata in commissariato

Angela Chianello - più nota come Angela da Mondello - è stata convocata dalla Polizia di stato. Le costerà caro il videoclip girato sulla spiaggia di Mondello domenica scorsa assieme ad altre persone, tutte senza mascherina e senza rispettare il distanziamento di sicurezza.

La donna è stata infatti sanzionata ma, per la violazione delle norme anticovid, si potrebbero profilare anche reati penali, per cui il video è stato inoltrato alla Procura della Repubblica. La donna giunse alla ribalta per il tormentone «non ce n'è coviddi», una sua dichiarazione rilasciata ad inizio estate e divenuta poi virale sui social.

Un tormentone social su cui avrebbe realizzato anche un videoclip di cui alcune anticipazioni giravano da alcune ore sui principali social, tra cui Facebook. Stamattina la Chianello è stata convocata al commissariato Mondello, guidato dal vice questore Manfredi Borsellino.

«Angela da Mondello», 41 anni, divenuta nota per il suo grido «non ce n'è coviddi», è indagata assieme al suo webmanager e agente per «avere disatteso l’obbligo di indossare la mascherina, l’obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro - rende noto la Questura di Palermo - fatto accesso a un’area pubblica in violazione del divieto di assembramento, svolto una manifestazione in forma dinamica senza osservare le distanze sociali prescritte e le altre misure di contenimento del contagio da COVID-19, violando infine il divieto di tenere spettacoli anche all’aperto».

La violazione riguarda anche altre persone, che hanno partecipato alla realizzazione del videoclip domenica mattina, e al momento ignote.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook