Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società La Colletta alimentare ai tempi del Covid, a Messina donazioni alla cassa con la "charity card"

La Colletta alimentare ai tempi del Covid, a Messina donazioni alla cassa con la "charity card"

La solidarietà corre più veloce in tempo di Covid. E la Colletta alimentare 2020, promossa dal Banco alimentare si “sdematerializza”. La tradizionale raccolta per le persone in difficoltà cambia pelle. Per evitare un passaggio di alimenti e pacchi da una mano all'altra, non si acquisteranno prodotti da donare fuori dai supermercati, ma si userà una nuova formula che prevede l'uso di una charity card (simile ad una carta di credito) nei supermercati convenzionati, passata dal cassiere con un codice per l'importo scelto, come un normale acquisto. L'importo che il cliente decide di donare può essere di 2, 5 o 10 euro e sarà convertito in cibo dagli organizzatori.

La card per la Colletta alimentare è lo strumento perfetto per donare in sicurezza mentre si fa la spesa e può essere utilizzata da oggi all'8 dicembre, mentre la giornata nazionale simbolo della Colletta sarà il 28 novembre. Le donazioni potranno essere effettuate anche online (www.collettaalimentare.it), acquistando la card (virtuale) con l'importo desiderato. È riutilizzabile per tutto il periodo (non è dunque usa e getta), si può trovare in qualsiasi punto vendita che abbia aderito all'iniziativa.

Quest'ultima è coordinata dal responsabile provinciale Iano Catalano, e a Messina e nella provincia prevede il coinvolgimento dei supermercati e affiliati Eurospin, Lidl, Decò, gli unici dotati di mezzi tecnici adeguati alla gestione informatizzata della modalità di raccolta speciale del 2020. Dopo l'acquisto al supermercato, il cliente riceverà uno scontrino cortesia e dopo l'acquisto online, un sms di riscontro, come forme tangibili di ringraziamento. L'acquisto fatto sarà convertito in alimenti, distribuiti come di consueto dal Banco alle strutture caritatevoli che consegneranno direttamente alle persone e famiglie assistite del territorio che necessitano di un pasto o pacco alimentare.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook