Giovedì, 20 Settembre 2018
WINDJET

"Blocco Cigs
e sostegno
a rinnovo brevetti"

"Sblocco immediato della Cigs e suo pagamento e verifica della possibilità di sostenere economicamente il rinnovo dei brevetti dei lavoratori interessati". Queste le "immediate priorita" che riguardano i dipendenti della Windjet secondo Cgil, Cisl e Uil di Catania e i rappresentanti dei sindacati di categoria, che stamane hanno incontrato il sindaco del capoluogo etneo, Raffaele Stancanelli, e l'assessore regionale al Lavoro Giuseppe Spampinato per chiedere loro un impegno a favore dei lavoratori. Durante una riunione tra sindacalisti è emerso "lo stato di malessere e di esasperazione delle lavoratrici e dei lavoratori, che paventano tempi lunghi per la soluzione del problema, incompatibili con l'esigenza del mantenimento sia del patrimonio professionale dei dipendenti, sia della fetta di mercato della compagnia aerea, che rappresenta un importante segmento dell'economia siciliana e del diritto di mobilità dei cittadini dell'isola". Stancanelli "si è impegnato - afferma la nota - a porre all'attenzione della proprietà WindJet nonché alle istituzioni nazionali e regionali le questioni sollevate dai lavoratori e dal loro sindacato". Spampinato "ha assunto l'impegno di seguire nella sua qualità e in nome del governo regionale la vicenda WindJet". Cgil, Cisl e Uil ribadiscono "l'impegno prioritario del sindacato confederale e di categoria affinché si riprenda l'operatività del vettore WindJet nel più breve tempo possibile, in modo da garantire da un lato i livelli occupazionali dell'azienda e dell'indotto, e dall'altro il diritto alla mobilità dei cittadini siciliani e il conseguente mantenimento della quota di mercato che WindJet rappresenta". (ANSA)

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X