Mercoledì, 26 Settembre 2018
VIZZINI

Sequestrati beni
per 6,2 mln

catania, vizzini, Sicilia, Archivio

La Guardia di finanza ha di Caltagirone ha scoperto una evasione fiscale per circa 4 milioni di euro di ricavi non dichiarati, circa 700 mila euro circa di Iva e per 1 milione e 500 mila euro di base imponibile ai fini dell'Irap da parte di un'azienda di Vizzini operante nella commercializzazione di veicoli industriali, semirimorchi ed altri automezzi.

 Il commerciante è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Caltagirone per omessa dichiarazione annuale. Secondo quanto accertato, abitualmente il titolare avrebbe acquistato in tutta Italia mezzi usati che, dopo aver fatto radiare dal Pra, avrebbe rivenduto all'estero, in particolare, nei Paesi africani e del Medio Oriente, avvalendosi del beneficio, almeno documentale, del regime di non imponibilità all'Iva. La Guardia di finanza però ha accertato che i mezzi erano sprovvisti di documentazione doganale vistata dal cessionario estero che ne aveva comprovato l'avvenuto ricevimento, condizione questa che fa decadere il beneficio della non imponibilità dell'imposta. Per questi motivi le operazioni sono state tutte recuperate a tassazione e sono state poste a base per la quantificazione dei ricavi, dell'Iva e Irap, non dichiarati tra il 2007 e il 2009.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X