Giovedì, 20 Settembre 2018
11 DONNE E 22 MINORI

Sessantatrè migranti
sbarcati a Siracusa

migranti, siracusa, Sicilia, Archivio

Sessantatre migranti, tra cui 11 donne e 22 minori, sono sbarcati, intorno alla mezzanotte, a Siracusa, in contrada Isola. 

Alla polizia, i migranti, probabilmente siriani, hanno raccontato di avere navigato su un barcone di circa 28 metri e di essere stati abbandonati sotto costa dai due scafisti, poi allontanatisi con la stessa imbarcazione.

Dopo lo sbarco, i 63 migranti, abbandonati la scorsa notte sul litorale di Siracusa da due scafisti poi fuggiti col barcone, hanno bussato alle porte di alcune villette della zona per chiedere aiuto; sono stati proprio i residenti, dopo i primi soccorsi, ad avvertire le autorità. Gran parte dei migranti ha atteso l'arrivo delle forze dell'ordine, alcuni invece sono fuggiti nelle campagne limitrofe ma sono stati rintracciati subito dopo. La Guardia costiera intanto sta perlustrando la zona di mare alla ricerca del barcone. I migranti, dopo i controlli sanitari e le procedure di identificazione, saranno trasferiti nell'ex istituto 'Umberto I' adibito a centro di accoglienza temporaneo, che è comunque saturo. Sono infatti oltre 300 gli immigrati giunti negli ultimi giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook