Mercoledì, 26 Settembre 2018
MAFIA

Imprenditore denuncia
racket, 4 arresti

Militari dell'Arma hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Catania, su richiesta della locale Procura distrettuale Antimafia, nei confronti di 4 persone ritenute responsabili di associazione mafiosa, estorsione, usura, spaccio di sostanze stupefacenti e rapina, con l'aggravante dell'articolo sette al fine di agevolare un sodalizio mafioso. In particolare, l'attività investigativa ha evidenziato legami tra gli indagati con il clan Mazzei di Catania ed Assinnata di Paterno'. Il provvedimento restrittivo scaturisce dalla collaborazione di un imprenditore paternese che ribellatosi al "pizzo" aveva subito un grave atto intimidatorio, con l'incendio di un mezzo della propria attività e successive pesanti minacce per costringerlo a piegarsi al racket delle estorsioni.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X