Sabato, 25 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Uccide operaio per difendere suo figlio
BRONTE

Uccide operaio
per difendere
suo figlio

Un pensionato di settant'anni,
intervenuto in una lite scoppiata tra suo figlio e un operaio di
32 anni, ha ucciso quest’ultimo con diversi colpi di coltello a
serramanico nel torace. La vittima è deceduta per le ferite
riportate. L’episodio è avvenuto a Bronte, nel Catanese. Il
presunto omicida è stato rintracciato ed arrestato dai
Carabinieri della compagnia di Randazzo e del Comando
Provinciale di Catania. (ANSA).

Un pensionato di settant'anni, intervenuto in una lite scoppiata tra suo figlio e un operaio di3 2 anni, ha ucciso quest’ultimo con diversi colpi di coltello a serramanico nel torace. La vittima è deceduta per le ferite riportate. L’episodio è avvenuto a Bronte, nel Catanese. Il presunto omicida è stato rintracciato ed arrestato dai Carabinieri della compagnia di Randazzo e del Comando Provinciale di Catania. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook