Mercoledì, 19 Settembre 2018
TAORMINA

Spezzano sbarra
del parcheggio
per non pagare

Quattro catanesi di  25, 27, 30 e 31 anni hanno staccato dalla base di sostegno la sbarra telematica del parcheggio per non pagare il pedaggio a Porta Catania. Certi di averla fatta franca, si sono dileguati. L’escamotage ha funzionato per ben tre volte, il 25 gennaio, il 1° ed il 15 febbraio scorso. Con un danno per l’azienda di diverse migliaia di euro. I poliziotti del Commissariato di Taormina sono riusciti a risalire velocemente all’identità dei quattro danneggiatori. Dopo aver visionato i filmati del sistema di videosorveglianza hanno ricostruito i singoli episodi. Le successive indagini hanno infine incastrato i quattro come responsabili del danno al parcheggio.

Sono stati tutti denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di danneggiamento aggravato in concorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook