Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Faceva prostituire la compagna, condannato ex calciatore
PALERMO

Faceva prostituire la compagna, condannato ex calciatore

condanna, ex calciatore, Sicilia, Archivio
Violenza su donne

È stato condannato a sei anni e otto mesi, in abbreviato, un ex giocatore di calcio accusato di avere fatto prostituire la giovane compagna anche durante la gravidanza, di averla costretta a rapporti di gruppo, di averla violentata e perseguitata. Le indagini sono state condotte dal pm Ennio Petrigni. La ragazza è riuscita a trovare il coraggio della denuncia dopo l'intervento della madre e della zia, avvisate da parenti e conoscenti, anche in forma anonima attraverso facebook. La storia tra i due era cominciata nell'estate del 2013 e, dopo il primo idillio e le promesse d'amore, si è trasformata in un inferno. Anche se la vittima, assistita dall'avvocato Toni Palazzotto, costretta a incontrare sino a 20 uomini al giorno in appartamenti dell'Addaura e di Partanna Mondello ma anche a Milazzo e in Svizzera, non se n'è subito resa conto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook