Mercoledì, 26 Settembre 2018
PALERMO

Sequestrati beni per 400mila euro a un pregiudicato

La Sezione Patrimoniale dell'Ufficio Misure di Prevenzione della Polizia di Stato ha effettuato un sequestro per un valore di circa 400 mila euro, nei confronti del pregiudicato palermitano Angelo Sammaritano, 69 anni. Su proposta avanzata dal Questore di Palermo Guido Longo, il Tribunale di Palermo - Sezione Misure di Prevenzione, ha emesso il decreto con cui ha disposto il sequestro di un'attività commerciale di parruccheria per donna, di un appartamento e di un'autovettura. Sammaritano , ha precedenti penali, per reati contro il patrimonio e finanziari. È stato già sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, dal 2002 al 2012, dopo un lungo periodo di detenzione per i reati di ingiuria, lesioni personali, rapina in concorso e sequestro di persona; lo scorso marzo è stato arrestato per furto aggravato in concorso e sottoposto all'obbligo di dimora nel Comune di Palermo: nel provvedimento veniva espresso un nuovo giudizio di pericolosità nei suoi confronti. Gli inquirenti hanno verificato che le condizioni economiche dichiarate da Sammaritano e dal suo nucleo familiare non giustificavano la compravendita di un immobile in via Malaspina, acquistato nel 2012 e l'avviamento dell'attività di parrucchiere di via Vito la Mantia da parte della figlia della convivente di Sammaritano. Da qui il sequestro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X