Mercoledì, 19 Settembre 2018
ASSOCIAZIONE GEORGOFILI

"Stato complessato verso i Riina"

georgofili, riina, stato, Sicilia, Archivio
"Stato complessato verso i Riina"

"Lo Stato sembra complessato verso la famiglia Riina, il figlio del 'boss' terrorista ha potuto riavvicinarsi alla famiglia per queste feste di Natale". Lo afferma Giovanna Maggiani Chelli, presidente dell'Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili. "Bene siamo tutti più buoni! Ma come mai, Signor Primo Ministro, Signor Ministro, Signor Sottosegretario di Stato, i familiari delle vittime di mafia, vittime massacrate dal tritolo stragista di Riina non hanno avuto sentore di quanto gli spetta per legge, ovvero quei vitalizi che danno ai familiari degli invalidi la possibilità di occuparsi delle vittime sopravvissute al tritolo? Come mai - prosegue il comunicato - le vittime di Riina non hanno goduto in questo Natale della stessa bontà profusa al 'capo mafia'? Come mai lo Stato corre sempre in mutuo soccorso dei familiari di Riina e non è mai il tempo di sanare le spettanze delle vittime? Questo perché i burocrati non vengono toccati dal Natale nei confronti delle vittime di mafia?" "Domande che dobbiamo porci se il figlio di Riina può abbracciare i suoi cari e i nostri figli - conclude il comunicato - devono invece aspettare sempre tempi migliori".(ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook