Martedì, 25 Settembre 2018
CHIARAMONTE GULFI

Droga nell'azienda agricola, due in cella

chiaramonte gulfi, due arresti, traffico di droga, Sicilia, Archivio
Droga nell'azienda agricola, due in cella

Chiaramonte Gulfi - I cani antidroga "Sky" e "Vite" hanno permesso alla Polizia di Stato di trovare, complessivamente, 650 grammi di marijuana durante una perquisizione in un’azienda agricola di Chiaramonte Gulfi.

Personale della squadra mobile di Ragusa e del commissariato di Vittoria ha arrestato, per traffico di sostanze stupefacenti, Calogero Alberto Messina, di Licata (Agrigento), di 34 anni, e Antonino Fasolo, di Catania, di 28. E’ stato il cane antidroga "Sky" che ha fiutato per primo trenta grammi nella stanza dove stava ancora dormendo Fasolo, e poi "Vite" gli altri 620 grammi, che erano in una scatola di polistirolo porta vivande, nascosta in un capannone.

A mettere in movimento gli agenti sono stati i continui andirivieni riscontrati nei pressi dell'azienda agricola, gestita da Calogero Alberto Messina. La presenza dei cani è stata fondamentale per scovare il primo pacco di trenta grammi. Il secondo, invece, sarebbe stato scoperto ugualmente, perché, non appena aperta la porta del capannone, l'odore di marijuana era fortissimo.

I due arrestati, un agronomo e un biologo, sono stati condotti nel carcere di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X