Mercoledì, 20 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
RAGUSA

Bloccati con la droga in auto

Arrestati due ragazzi, carabinieri, droga in auto, ragusa, Vizzini Scalo, Sicilia, Archivio
Bloccati con la droga in auto

Ragusa - Erano partiti con l'autobus da Ragusa diretti a Catania, ma le loro mosse erano seguite dai carabinieri, che, dopo alcune ore, li hanno intercettati sulla statale 514, nei pressi di Vizzini Scalo, facendo scattare le manette. A bordo della Citroën C2, noleggiata a Catania, avevano mezzo chilo di marijuana. I due ragazzi, un albanese di 21 anni e un ragusano di 25, sono stati trasferiti nel carcere di Caltagirone con l'accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutto è cominciato alla stazione dei bus extraurbani, in via Zama, a Ragusa. I carabinieri hanno notato i due giovani, conosciuti come assuntori e spacciatori di droga, e hanno deciso di seguirne le mosse. I due sono saliti a bordo del bus per Catania. Così, i militari si sono attrezzati per bloccarli al ritorno: oltre al presidio in via Zama, è stato predisposto un servizio lungo la Catania-Ragusa nel caso avessero fatto ritorno in auto. E quest'ipotesi si è concretizzata alcune ore dopo. La "C2" con i due giovani a bordo è stata intercettata a Vizzini Scalo e fermata nei pressi dell'area di servizio che si trova in quella zona.

Il veicolo è risultato essere a noleggio. L'auto è stata perquisita ed a bordo sono stati trovati 500 grammi di marijuana che avrebbero sicuramente spacciato su Ragusa. Sono stati immediatamente arrestati e trasferiti nel carcere di Caltagirone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X